Ophrys fusca - Terra di Maremma

Vai ai contenuti

Menu principale:

Flora

Ophrys fusca

L'Ophrys fusca è una pianta appartenente alla famiglia delle Orchidaceae.

Descrizione
È una pianta erbacea geofita bulbosa, alta 10–30 cm, con foglie inferiori larghe e corte disposte a rosetta e 1-2 foglie cauline inguainanti il fusto.
L'infiorescenza, lassa, comprende da 2 a 8 fiori con sepali verdastri ad apice arrotondato e petali di colore da giallo a bruno, oblunghi, a margini ondulati, con apice ottuso o tronco. Il labello è trilobato, convesso, brunastro, con un sottile margine glabro di colore giallastro, e un disegno ampio, bilobato, di colore da grigiastro a bluastro. Il ginostemio è corto, con apice ottuso
Fiorisce dalla fine di gennaio a metà giugno.

Riproduzione
Si riproduce per impollinazione entomofila ad opera di imenotteri del genere Andrena (A. ovatula, A. nigroaenaea, A. flavipes).

Distribuzione e habitat
È diffusa in Europa meridionale (Portogallo, Spagna, Francia, Italia e Grecia) e Nordafrica.
In Italia è diffusa su quasi tutta la penisola (eccetto le regioni nord-orientali), in Sicilia e in Sardegna.
Predilige macchie, garighe e prati assolati, dal livello del mare fino a 1450 m di altitudine.

Tassonomia
È una specie assai polimorfa di cui è stata recentemente proposta la scissione in varie entità, sulla base di differenze morfologiche, fenologiche e di identità degli insetti impollinatori. Secondo alcuni autori si tratterebbe di una entità distinta da O. lupercalis.
La maggior parte degli Autori comunque ritiene ingiustificata una divisione in più specie e propende per la individuazione di alcune sottospecie:
Ophrys fusca subsp. fusca - sottospecie nominale
Ophrys fusca subsp. caesiella - presente in Sicilia, Malta e Nordafrica
Ophrys fusca subsp. funerea - a diffusione stenomediterranea
Ophrys fusca subsp. lucana - endemica dell'Appennino lucano e delle zone limitrofe di Campania e Calabria.
Ophrys fusca subsp. lucifera - presente in Toscana, Puglia e Sicilia.
Ophrys fusca subsp. marmorata - presente sulle isole Elba e Pianosa, in Corsica e nella Francia meridionale
Ophrys fusca subsp. obaesa - endemismo della Sicilia.
Ophrys fusca subsp. ortuabis - endemismo della Sardegna.
Ophrys fusca subsp. sabulosa - endemismo della Sicilia.

Fonte WIKIPEDIA

L'ora in MAREMMA:
Torna ai contenuti | Torna al menu