Stiaccino (Saxicola rubetra) - Terra di Maremma

Vai ai contenuti

Menu principale:

Stiaccino (Saxicola rubetra)


Lo stiaccino (Saxicola rubetra, Linnaeus 1758) è un uccello insettivoro della famiglia dei Muscicapidae (Vigors 1825).

Aspetti morfologici
La taglia di questo insettivoro è abbastanza piccola, 12 cm di lunghezza, e 18 grammi di peso medio. Il dimorfismo sessuale è caratterizzato dall'assenza di nero sul capo della femmina, ed il petto meno rossiccio, per il resto i colori e la taglia sono abbastanza similari, dorso, ali e coda di colore bruno e nero, ventre, sopraccigli e qualche remigante bianchi.

Distribuzione e habitat
Lo si incontra in tutta Europa, e buona parte di Asia ed Africa, in Italia è visibile nelle zone montagnose, come le Alpi, e l'Appennino, dovunque ci siano habitat con vegetazione sparsa, praterie naturali, brugherie.

Cibo e alimentazione
Lo stiaccino caccia catturando le prede spesso in volo, se la vegetazione è rada, caccia anche sui prati ed i campi, come fanno uccelli insettivori di taglia più grande.

Riproduzione
Nidifica nei mesi che vanno da maggio a luglio, vi depone anche fino a sei uova di colore azzurro.

Fonte WIKIPEDIA

L'ora in MAREMMA:
Torna ai contenuti | Torna al menu